Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo Provinciale amministra e dirige l’Associazione ed è costituito da undici Consiglieri. Esso viene eletto ogni tre anni.

Compiti del Consiglio Direttivo Provinciale:

  1. eleggere alla prima riunione il Presidente, il Vicepresidente e il Tesoriere, mediante votazioni separate a scrutinio segreto;
  2. nominare, su proposta del Presidente, il Segretario Provinciale e il Vice–Segretario;
  3. sottoporre il bilancio al Collegio dei Revisori dei Conti per gli adempimenti indicati all’articolo 18;
  4. presentare il bilancio annuale entro i termini di legge;
  5. convocare l’Assemblea dei Delegati di Sezione;
  6. eleggere uno o più Presidenti Onorari con finalità di prestigio;
  7. deferire i Soci, qualora se ne manifesti la necessità, al Collegio dei Probiviri, nel rispetto di quanto fissato dall’articolo 13;
  8. approvare la costituzione o lo scioglimento di Sezioni; sentito il parere del Collegio dei Probiviri può assumere temporaneamente la gestione straordinaria di Sezioni che rivelino situazioni di grave irregolarità, nominando anche un proprio commissario;
  9. far osservare le norme statutarie.

Nella lista sottostante è possibile ritrovare la composizione dei consigli direttivi più recenti.